PRIMITIVO DEL SALENTO IGP

2020

La brezza marina, i terreni profondi, la cura nella coltivazione, da anni, creano questo vino degno del suo nome

Primitivo igp no back.png
Scritta nero.png

CARATTERISTICHE

VITIGNO

Primitivo 100%

 

COLTIVAZIONE

Spalliera (5000 viti per Ha)

VENDEMMIA

Prima decade di settembre

 

VINIFICAZIONE

Dopo una raccolta manuale, si passa ad una prima macerazione di 12 giorni sul 70/80% della massa, e ad una successiva di 20 giorni sul 20/30% . Fermentazione a temperatura controllata di 24-26 °C.  Lievitazione con lieviti selezionati.

 

ZONA

Vigneti nei comuni di Torricella (TA), Lizzano (TA), Sava (TA) e Maruggio (TA), terreni confinanti con il Mar Jonio, coltivati lungo le coste del Salento

 

CARATTERISTICHE

Un vino particolare prodotto da uve Primitivo provenienti da pregiati vigneti dell’agro di Torricella. Dal colore rosso rubino intenso con riflessi violacei e dal profumo tipico con sentori di prugna, ciliegia e leggere note speziate. Al palato si rivela corposo, morbido e armonico.

ABBINAMENTI

Primi piatti importanti, secondi a base di carni rosse e cacciagione, formaggi semi-stagionati.

Scritta nero.png

INFORMAZIONI

ALCOL
14,50%
LONGEVITA'
6 ANNI
SERVIRE A
16/18 °C
FORMATO
750 ml
Scritta nero.png

DEGUSTAZIONE SOMMELIER AIS

Al calice uno spettacolare rosso granato, limpido e consistente.

 

Dal profumo intenso e complesso, di qualità fine.

Subito riconoscibile il fantastico profumo di frutti di bosco maturi e cacao amaro, con note di frutta in confettura.

 

Al palato si rivela secco tendente all’amabile, abbastanza caldo ed abbastanza morbido, un vino equilibrato. Tannico ed abbastanza sapido, intenso e persistente nel tempo. Un vino di qualità fine.

Chiedi più info
Logo nero.png
Diventa rivenditore